Auteri: “Vittoria meritata, abbiamo aggredito dall’inizio alla fine”

Battendo la Casertana il Bari ha ottenuto il suo quinto successo stagionale in trasferta. Al termine dell’incontro, il tecnico dei Galletti, Gaetano Auteri ha commentato la prestazione dei suoi ai microfoni di RaiSport: “È stata una vittoria meritata, in una partita fortemente condizionata dal vento. Abbiamo iniziato aggredendo e abbiamo finito così. Riprendere la marcia? Non l’abbiamo mai interrotta”

“Siamo stati pià continui indipendentemente dalle condizioni climatiche – ha aggiunto Auteri in conferenza stampa -. La Casertana ci ha provato in tutti i modi. Una vittoria figlia di una buona prestazione. Qualcosa l’abbiamo sbagliata ma ci sta, l’importante è aver fatto una partita intensa e aggressiva. Abbiamo creato, rimane sempre qualche dubbio quando la partita resta in bilico, ma il calcio è fatto così. Siamo stati sempre solidi e consistenti”.

SQUADRA IN CRESCITA –“Hanno giocato un’ottima partita gli attaccanti, sia chi ha giocato dall’inizio, sia chi è entrato. Abbiamo fatto una partita da gruppo, siamo stati continui. Questa è la strada da seguire. L’atteggiamento mi ha convinto, nell’aggressività, nei posizionamenti e nella capacità di tenere il baricentro alto, proporci. Oggi è una delle partite in cui siamo stati più continui, a volte ci perdiamo in piccole cose. Stiamo crescendo fisicamente, giocatori arrivati all’ultimo stanno trovando la condizione, giocando ogni tre giorni non era facile. Gli allenamenti sono importanti e questo gruppo ha margini di crescita enormi. Prestazione autorevole e consistente, abbiamo difeso bene”.

IL GRUPPO – “Il gruppo ha grande motivazione, se ci fosse qualcuno venuto a svernare a Bari non lo avremmo consentito. Il nostro impegno è fuori discussione, i grandi poi danno un esempio straordinario, dico cose vere. Non c’è nessuno che non sia solidale coi compagni, ci sarà bisogno di tutti. Partono in 11 perché bisogna fare delle scelte ma ci sono i cambi e sono una parte importante delle partite”.

PIU’ LUCIDITA’ PER CONCRETIZZARE – “Quando c’è un po’ di tensione e Bari è così, invece c’è tempo per recuperare, tanti punti in palio. Siamo molto competitivi, saremo più liberi mentalmente quando riusciremo ad essere ancora più lucidi e a concretizzare quello che costruiamo. La Casertana si è impegnata tanto ma noi siamo stati bravi. Ternana-Teramo? Adesso rientriamo, sono reduce da una non bella esperienza, se capita la guardo altrimenti la vedo domani”.

LaBaricalcio